Home Blog Pagina 4

Il misterioso caso Giles

Ellen Rose Giles era un’artista, fotografa, filosofa, antropologa, giornalista e archeologa.Nacque il giorno 11 marzo 1874 a Philadelphia e morì misteriosamente a Sassari il 15 gennaio 1914. Suo padre, George Giles, era un importante personaggio nel settore economico americano, specialmente a Chesnut Street, il cuore del movimento finanziario degli Stati Uniti (circa un secolo dopo venne spostato a Wall Street). Una volta conclusi gli...

La questua in Sardegna

La funzione della questua Quando le Feste finiscono... Si preparano le prossime! Feste terminate? Niente paura! Le Feste sono quasi passate... Gli interminabili pranzi e i momenti passati in famiglia giungono al termine. I parenti e gli amici tornati "da fuori", sono in procinto di ripartire:...

La Chiave del Cuore di Sassari

In ciabi è un modo di dire che, mutevole come tutto il resto, ha cambiato spesso origine ma quasi mai il senso. Lu Sassaresu in ciabi, il Sassarese in chiave, oggi è una figura dai contorni sfumati come lo sono le mura della città, ormai fagocitate dall’espansione dell’urbe. Tuttavia conserva immutato uno spirito di appartenenza che si...

Sassari, con occhi diversi

Tramonti malinconici... Sassari è la mia città e la adoro per molte cose. Ma sono i suoi tramonti che mi hanno conquistato. Complice, un ricordo tanto personale, quanto banale: le vacanze di Natale dei 17 anni e un tramonto da lasciare tramortiti. Ero tutto intento a pensare ai fatti miei, ai progetti, alla patente da prendere e alla quotidianità,  e...

Omicidio in casa Quesada

Un tempo non importava se tra due persone ci fosse amore o attrazione, se ci fosse qualsiasi tipo di desiderio o sentimento: le famiglie decidevano il destino dei giovani. Questo è il caso delle famiglie Quesada e Delitala. Era il 30 agosto del 1854, Don Michele Delitala intenzionato ad avere a tutti i costi la mano di Giovanna Maria Quesada...

Un fermento che dura seimila anni

Ozieri C’è una sottile ansietà a guardare le case dall'alto. È come un nervosismo bonario, tipo quello del fornaio che guarda il pane mentre cuoce, o quello del pastore che soppesa una forma di pecorino tra le mani. È notte. Sopra di noi una grande una falce lunare illumina il cielo. Le luci di Ozieri si riversano a cascata sul fianco...

Novembre, il mese del passaggio

Nebbia, pioggia e… Novembre è un mese strano: l’estate è decisamente finita, all'inverno manca ancora un pezzo. E’ proprio il mese del passaggio, della mutazione, uno di quei momenti in cui in Sardegna ci si sta per scelta. Non ci si capita mica per caso. Arriva il freddo, e lo accogliamo quasi come un vecchio amico che non si vedeva...

Le Anime dei Morti

Sas Animas Ho otto anni e sono troppo eccitato. Oggi è il giorno dei Morti. Finalmente sto per rovesciare il mio zaino Seven sul pavimento del salotto. I realtà non è solo questo. È che sto ingerendo zuccheri dalle 9:00 del mattino. Arranco piegato in avanti sulle scale di casa. Spalanco rumorosamente la porta e mi dirigo inesorabile oltre il soggiorno, salutando...

Stay connected

297,445FansMi piace
1,708FollowerSegui
509IscrittiIscriviti

Ultimi post

Il parco di Aymerich: il parco urbano nel cuore dell’isola

Il parco di Aymerich, si trova a Laconi ed è il parco urbano con maggiore estensione di tutta la Sardegna, conosciuto anche...

Basilica di San Simplicio

La Basilica minore di San Simplicio è posta sulla sommità di una collina di fronte alla stazione ferroviaria di Olbia.

Narami: il tappeto sardo a Samugheo

Narami in sardo significa “raccontami” e racchiude in un’unica parola il senso della giornata trascorsa a Samugheo: un racconto tra tradizione, innovazione...