Transumanza in Sardegna

L’antica arte della transumanza in Sardegna

La transumanza in Sardegna La transumanza, “tramuda” o “truvèra” in sardo, è stata necessità, ricerca e flusso. Potremmo semplicemente definirla come il migrare stagionale delle...
La grande miniera di Monteponi

La grande miniera di Monteponi

La miniera di Monteponi, famosa per i fanghi rossi che si sono accumulati alle sue pendici, frutto di decenni di scarti di lavorazione nell’estrazione...

Omicidio in casa Quesada

Un tempo non importava se tra due persone ci fosse amore o attrazione, se ci fosse qualsiasi tipo di desiderio o sentimento: le famiglie...

Il parco di Aymerich: il parco urbano nel cuore dell’isola

Il parco di Aymerich, si trova a Laconi ed è il parco urbano con maggiore estensione di tutta la Sardegna, conosciuto anche...

Sa Mama ‘e su Sole

La Mamma del Sole Ombre di una Sardegna lontana   Ogni tanto ripenso ai ceffoni che ho preso da bambino. Li ricordo bene, quelli di mia madre,...
Villaggio Asproni

Villaggio Asproni, centro minerario fantasma dell’Iglesiente

Visitando Villaggio Asproni abbiamo avuto modo di conoscere l’uomo che dà il proprio nome a tante vie della nostra isola: Giorgio Asproni. Egli fu...

Porto Flavia, visionario porto sospeso sul mare

La visita al complesso di Porto Flavia è stata la degna conclusione delle nostre due giornate alla scoperta del Sulcis Iglesiente. La struttura, sita...

…e se piove in Sardegna? Musei

Quando i musei ti salvano la vacanza. A quanti di noi è capitato di programmare una vacanza o una...

Stay connected

297,445FansMi piace
1,708FollowerSegui
509IscrittiIscriviti

Ultimi post

Il parco di Aymerich: il parco urbano nel cuore dell’isola

Il parco di Aymerich, si trova a Laconi ed è il parco urbano con maggiore estensione di tutta la Sardegna, conosciuto anche...

Basilica di San Simplicio

La Basilica minore di San Simplicio è posta sulla sommità di una collina di fronte alla stazione ferroviaria di Olbia.

Narami: il tappeto sardo a Samugheo

Narami in sardo significa “raccontami” e racchiude in un’unica parola il senso della giornata trascorsa a Samugheo: un racconto tra tradizione, innovazione...