Il Museo conserva ed espone oggetti, fotografie e documenti relativi alla vita e all’opera del grande pensatore e uomo politico Antonio Gramsci (Ales 1891 – Roma 1937). Ha sede nella casa ottocentesca del centro di Ghilarza che Gramsci abitò dal 1898 al 1911, dai sette ai vent’anni. Meta di visitatori provenienti da tutto il mondo, questa di Ghilarza è l’unica vera casa che Gramsci abbia avuto: un luogo di memoria e affetti che descrisse con struggente nostalgia nelle Lettere dal Carcere.
La Casa Museo conserva ed espone una piccola quanto significativa raccolta di oggetti di uso quotidiano, giocattoli costruiti da lui stesso, utensili della vita carceraria che erano stati conservati a Mosca dalla moglie Giulia Schucht e dai figli Delio e Giuliano, e in Sardegna dalla sorella Teresina Gramsci Paulesu.

Tariffe:
€ 4,00 intera dai 25 anni in su
€ 2,00 ridotta dai 6 ai 25 anni, oltre 65 anni, componente di gruppi di oltre 10 persone e accompagnatore, guide turistiche iscritte al Registro regionale
GRATIS da 0 a 6 anni, disabili e accompagnatore, possessori della Tessera Amici della Casa Museo, residenti in possesso della Tessera gratuita del Museo; tutti i visitatori la prima domenica di ogni mese; soci ICOM

Orari:
Dal 1° Ottobre al 31 Marzo/ From October 1st to March 31st: 10:00 - 13:00 and 15:30 - 18:30
Dal 1° Aprile al 30 Settembre / From April 1st to September 30th: 10:00 - 13:00 and 15:30 - 19:30.
Chiuso il Martedì e il 1° Gennaio, Domenica di Pasqua, il Primo Maggio, il 15 Agosto, il 25, 26 e 31 Dicembre.

Ingresso a pagamento
Parcheggio gratuito

Prenotazione

Scegli il giorno della prenotazione

Scegli la fascia oraria che preferisci